Considerato il periodo di pandemia Covid19 gli orari di apertura possono subire variazioni. Si consiglia di telefonare al numero 0374 83171 prima della visita
. .
Eventi e Novita Conclusi

DANTEDI'

Celebrazioni per Dante Alighieri

Il Consiglio dei ministri ha istituito la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri. Ogni anno, il 25 marzo, data che gli studiosi riconoscono come inizio del viaggio nell'aldilà della Divina Commedia, si celebrerà il Dantedì.

Dante Alighieri è uno dei simboli più conosciuti della cultura universale e la sua opera più importante, la Divina Commedia, è il secondo libro più tradotto al mondo dopo la Bibbia e questo un po' ci accomuna perché qui a Soncino, come sapete, nel 1488, è stata stampata la Prima Bibbia Ebraica completa di accenti e vocali e, il nostro Museo è qui a ricordare questo fatto eccezionale.

La vita di Dante fu contrassegnata dall'amarezza e dalle difficoltà: cacciato da Firenze dopo essere stato condannato per corruzione nel 1302, fu costretto all'esilio.

Viaggiò a Roma dove vi è ancora la sua casa, meta turistica, in zona Trastevere; nel Casentino, a Forlì; alla corte di signori come Cangrande della Scala a Verona e Guido da Polenta a Ravenna dove morì, nella notte tra il 13 e il 14 settembre 1321.

Dante è il poeta che ha creato la lingua italiana ma a settecento anni dalla sua morte ci sono ancora tanti punti da chiarire sulla sua vita: dal mistero dei suoi manoscritti, al legame con i discendenti, dal dramma dell'esilio alla disputa sulle sue ossa, che per secoli ha diviso Ravenna e Firenze.

Anche noi come Soncinesi abbiamo ritenuto doveroso ricordarlo e celebrarlo una prima lettura è stata trasmessa il 25 marzo scorso la prossima, il 5 maggio dalla splendida chiesa di Santa Maria delle Grazie, grazie all'autorizzazione del parroco Giuseppe Nevi.

Il sig. Sergio Vaiani leggerà dei passi tratti da 'La Nuova Commedia' del poeta  Cremasco Mario Chiodo; la Vice presidente Pro loco Mariangela Brocchetti, il dr. Claudio Marinoni e Il dr. Luca Locatelli canti tratti dall' Inferno, Purgatorio e Paradiso della Divina Commedia.


Pagine: 1 - 2 - 3 - 4

Giornata della Memoria 2021

Giorno della Memoria

Il Museo della Stampa e l'Associazione Pro loco Soncino per il Giorno della Memoria ed in ottemperanza alle normative anticovid, organizzano i seguenti eventi, fruibili gratuitamente online:

- INTERVENTO MUSICALE degli "OISAVAR QUARTET": Cecilia, Giovanni, Filippo, Giacomo e il padre Marco Ravasio suoneranno musiche di J. S. Bach, G. F. Handel , T. Albinoni, P. Casals, E. Morricone e N. Piovani.
L'esibizione sarà disponibile e visibile sul sito www.museostampasoncino.it dal 27 Gennaio

- CONVEGNO, Sabato 30 Gennaio alle ore 10, in diretta sulla pagina Facebook Museo della Stampa - Centro Studi Stampatori Ebrei Soncino.
Interverranno:
-Cavalli Giuseppe: "Il Ricordo della Shoah"
- Prof. Capretti Francesco: "Negare la Memoria"
- Bloisi Giovanni, Il Ciclista della Memoria: "In Viaggio verso Auschwitz"

XXI Giornata Europea della Cultura Ebraica

Percorsi Ebraici

Domenica 13 Settembre dalle ore 10

Sala del Consiglio - Comune di Soncino (CR)

Torna Domenica 13 Settembre la XXI Giornata Europea della Cultura Ebraica, sarà un'edizione diversa da tutte quelle passate, a causa della terribile emergenza sanitaria che ha travolto il mondo, e che ha visto l'Italia tra i Paesi più drammaticamente colpiti, dovrà svolgersi in modalità inedite, puntando molto sulle nuove tecnologie.

Il Museo della Stampa - Centro Studi Stampatori Ebrei Soncino organizza un convegno dal titolo 'Un percorso nel mondo Ebraico', presso la Sala del Consiglio del Comune di Soncino.

Il programma si articolerà come segue:

- Ore 10.00 Giuseppe Cavalli: Saluti Istituzionali e Presentazione dell'incontro
- Ore 10.10 Prof. Francesco Capretti: "Intrecci 'I Soncino, la memoria perpetua di un movimento culturale che ha segnato la storia dell'Occidente"
- Ore 10.20 Dott.ssa Francesca Perotti, Conservatrice del Museo: "L'itinerario degli Ebrei Soncino. Breve viaggio attraverso le tradizioni della Cultura Ebraica"
- Ore 10.40 Riccardo Rossi presentazione del fumetto: 'La Storia della Famiglia Ebraica Soncino'
- Ore 10.55 Claudio dr. Marinoni: "L'attività feneratizia e i rapporti economici dei Soncino fra Vigevano e Camerino"

L'ingresso sarà contingentato.

Per INFO 347.3824496 

Buona Pasqua

Auguri

Il Museo della Stampa e l'Associazione Pro loco augurano a tutti una Serena Pasqua.

Vi aspettiamo nel nostro museo e in sede non appena la situazione lo consentirà.

La Cultura non si ferma!
Fisicamente distanti ma emotivamente più vicini che mai!


LA SCELTA. Carabinieri contro la Shoah

Giornata della Memoria 2020

In occasione della ricorrenza del Giorno della Memoria, l'Associazione Pro loco Infopoint e il Museo della Stampa promuovono quattro appuntamenti.

Sabato 25 Gennaio alle ore 11, presso la Sala Mostre dell'Ex Filanda Meroni a Soncino, verrà inaugurata la Mostra "LA SCELTA. Carabinieri contro la Shoah".

I documenti, una trentina di pannelli con foto e documenti, provenienti dall'archivio del Centro di Ateneo per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea (CASREC) di Padova, attestano l'impegno dei Carabinieri anche per la salvezza degli ebrei.

Alle ore 21 nella Sala Convegni dell'Ex Filanda Meroni, avrà luogo il Convegno "La Grande Storia: la scelta dei Carabinieri contro la Shoah, la Storia di Soncino durante l'occupazione nazista", relatore Prof. Pietro Tinelli, dirigente scolastico.

Le iniziative proseguiranno Sabato 01 Febbraio, presso la Sala Convegni dell'Ex Filanda Meroni alle ore 10, per gli alunni delle scuole medie di Soncino verrà riproposto il Convegno "La Grande Storia: la scelta dei Carabinieri contro la Shoah, la Storia di Soncino durante l'occupazione nazista".

Per concludere, alle ore 21 nella Sala Convegni dell'Ex Filanda Meroni, si terrà una Lettura/Concerto basata sulle testimonianze dirette dei sopravvissuti ai campi di concentramento nazisti dal titolo "Testimonianze dai lager".
Letture tratte dai testi di Paride Piasenti e Simon Wiesenthal.

Presso l'Ex Filanda Meroni
via Carlo Cattaneo, 1 - Soncino (CR)


Testimonianze dai Lager

Giornata della Memoria 2020

Nell'ambito delle iniziative promosse per la ricorrenza del Giorno della Memoria l'Associazione Pro loco Infopoint e il Museo della Stampa propongono, presso la Sala Convegni dell'Ex Filanda Meroni, Sabato 01 Febbraio alle ore 21 una Lettura/Concerto basata sulle testimonianze dirette dei sopravvissuti ai campi di concentramento nazisti dal titolo "Testimonianze dai lager".
Letture tratte dai testi di Paride Piasenti e Simon Wiesenthal.
Voce recitante Marco Ravasio, Voce soprano Ayako Suemori con il Trio d'archi Disegual con Giona Drovanti e Valentina Wilhelm ai violini e Filippo Ravasio al violoncello.
Ingresso Libero

Presso la Sala Convegni dell'Ex Filanda Meroni 
via Carlo Cattaneo, 1 - Soncino (CR)

FAMU2019 - Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

C'era una volta al Museo

Un Museo é un luogo perfetto per raccontare storie.

E` un luogo incantato dove le opere esposte aspettano di essere risvegliate dal suono delle parole che evoca la memoria.

Ogni oggetto, ogni quadro nasconde al suo interno infinite storie: le storie della cultura a cui appartiene, la storia di chi lo ha creato, la storia di come e` stato realizzato e giunto fino noi, la storia di cio` che rappresenta.

Una giornata speciale alla scoperta delle infinite storie che un Museo puo` raccontare, per trasformare la visita in un'esperienza speciale e significativa .Storie di opere  e di luoghi ma anche di uomini e donne  appassionati, di esploratori, di sognatori.

L'attività è gratuita previo acquisto del biglietto d'ingresso.

Dalle ore 15.


TECLA GAIO Lettura di poesie

Lo sposalizio della vergine e altri versi

Domenica 6 ottobre sarà presentata da Gilberto Lonardi dell'Università di Verona presso il Museo della Stampa di Soncino la raccolta della poetessa gardesana Tecla Gaio, Lo sposalizio della Vergine, Manni Editore, 2018, dopo la presentazione avvenuta presso la Libreria Feltrinelli di Verona.  Con questa terza raccolta, Tecla Gaio offre ai lettori il lavoro nascosto e privatissimo di un lungo periodo. La sua  poesia vuole essere  "la  metafora di un viaggio irrinunciabile e continuo, una forma anche psichica della cura di sé, che avviene nell'esperienza dello spazio del profondo e che la stanzialità non può eludere.  

Scrive nella Prefazione Gilberto Lonardi: 'Immagini del Kòsmos è, per l'autrice, il giardino. L'amato asilo che circonda la propria casa. Anche, magari, quando lo sconvolge la tempesta. Il giardino, lungo il libro, diventa sfondo, quinta dell'anima che cerca stabilità e quiete. Anche se restano alcune bellezze donate per sempre dalla vita vagabonda. Il Kòsmos è la meta che non in un altrove, ma anzitutto nel qui, offre la vita' (Quarta di copertina).

Tecla Gaio è nata  a Desenzano del Garda dove vive e lavora come dirigente scolastico.
Si è laureata in Lettere a Verona con una tesi su Andrea Zanzotto e sulla poesia dell'autore ha pubblicato tre studi critici.
Ha condotto un dottorato in Letteratura comparata presso la City University of New York, si è occupata dell'insegnamento di Lingua e letteratura italiana presso le Università di Amman e di Pechino per conto del Ministero degli Affari esteri. Ha pubblicato con circolazione ristretta agli amici  Grandangolo, Verona, Cierre Grafica, 2003 e  Porto San Felice, Verona, Novastampa, 2004.

Giornata Europea della Cultura Ebraica

I Sogni, una scala verso il cielo

Torna Domenica 15 Settembre 2019 la Giornata Europea della Cultura Ebraica, la manifestazione che invita a conoscere e approfondire storia, cultura e tradizioni dell'ebraismo.

Il titolo di quest'anno, 'I sogni, una scala verso il cielo', riecheggia un noto episodio della Genesi che ha per protagonista il patriarca Giacobbe. 
Al tema dei sogni, intesi come sostanza onirica ma anche come speranza e costruzione del domani, sono ispirate le centinaia di iniziative organizzate in Italia.

Il Museo della Stampa 'Centro Studi Stampatori Ebrei Soncino, organizza per Domenica 15 Settembre un convegno presso la Sala Consiliare del Comune di Soncino.

Si inizierà alle ore 10.00 con il Prof. Francesco Capretti, coordinatore dei lavori, che illustrerà il tema e gli interventi della giornata, poi la parola passerà alla Dott.ssa Francesca Perotti, conservatrice del Museo della Stampa, che affronterà l'argomento "Anne Frank: sogni e speranze di una vita infranta", si concluderà con "Il sogno dei grandi, il sogno dei nostri Padri se lo vorrete non sarà un sogno', dalla celebre frase di Herzl, del Dott. Marco Paganoni.

Al termine visita al Museo della Stampa - Centro Studi Stampatori Ebrei Soncino con assaggio di prodotti tipici Ebraici.

INGRESSO LIBERO


Lilliput - Il Villaggio creativo

Salone educativo per l'infanzia

Da Venerdì 05 a Domenica 07 Aprile, dalle ore 09

Il Museo della Stampa e l'Associazione Pro loco Soncino saranno presenti a LILLIPUT, il Salone educativo per l'infanzia, dal 05 al 07 Aprile.

Durante la giornata saranno attivi Laboratori di Stampa per bambini e scolaresche.
cookie policy web design: www.fabriziofacciocchi.com Museo della Stampa - Via Lanfranco, 6 - 26029 - Soncino (Cr) - Tel. 0374 83171

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

Accetta